Il laser per eliminare i peli superflui

Da diversi anni nei centri estetici sono disponibili trattamenti con il Laser che permettono di rimuovere in modo semi permanente i peli superflui. Un tempo questo tipo di trattamento era indicato solo nei casi di irsutismo o di problematiche particolari correlate alla presenza dei peli.

La sempre maggiore diffusione dell’utilizzo del Laser e le nuove tecniche permettono invece a chiunque di rimuovere totalmente i peli superflui, in tutte le zone del viso e in modo permanente.

Come funziona

eliminare peli superfluiIl Laser ad alessandrite oggi può essere utilizzato in modo sicuro ed efficace per la rimozione dei peli superflui. Occorre però precisare che tale metodo è utile solo nelle persone che hanno la pelle di colore chiaro, e i peli di colore scuro. Questo perché il laser agisce proprio distruggendo i bulbi piliferi che si mostrano di colore molto più scuro della pelle in cui sono presenti.

Questo tipo di trattamento è efficace per la distruzione dei bulbi piliferi in fase anagen, ossia all’inizio del loro sviluppo. Visto che sul nostro corpo abbiamo in genere peli in diverse fasi di sviluppo, per ottenere una totale epilazione con il laser è necessario effettuare diverse sedute, che si risolvono di solito nel corso di poco più di un mese. Il trattamento è semi permanente, nel senso che nel corso degli anni possono ripresentarsi nuovi peli, cosa che spesso costringe a ripetere il trattamento.

Questo però dipende dal singolo soggetto: per alcune persone è possibile risolvere totalmente il problema dei peli superflui anche per diversi anni, con un singolo trattamento da ripetere ogni 3-5 anni. Sul sito http://www.centrolasermonza.it/ è possibile trovare ulteriori informazioni riguardo alla rimozione definitiva dei peli con il laser ad alessandrite.

Il laser contro i peli

Il laser non è altro che una sorta di luce, particolarmente concentrata e mirata. In particolare il Laser per depilazione definitiva permette di utilizzare come bersaglio la melanina presente nei peli, all’interno dei singoli bulbi piliferi. Il pelo colpito dal laser si disidrata e il bulbo scompare, evitando così la rinascita di nuovi peli.

Visto che il laser colpisce la melanina è impossibile utilizzarlo sulla carnagione scura; inoltre i peli molto chiari, biondi o anche bianchi, sono impossibili da bersagliare, quindi rimarranno sulla cute dopo il trattamento.

La depilazione definitiva con il laser è assolutamente indolore e non porta a effetti collaterali, se non un leggero surriscaldamento della pelle, che scompare nell’arco di un breve periodo di tempo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *